Termini e condizioni di vendita

Termini e condizioni di vendita

1. Ordini d’acquisto

Puoi inviare i tuoi ordini attraverso il sito web, chiamandoci o mandandoci un WhatsApp al numero (+39) 388 6437415, oppure inviandoci una mail all’indirizzo [email protected]
Tutti i prezzi esposti sul sito sono comprensivi di IVA e vengono aggiornati ogni giorno: quindi potrebbero subire variazioni.

2. Costi di spedizione

Affidiamo la spedizione dei tuoi ordini a corrieri espressi, di solito UPS, ma ci riserviamo la libertà di scegliere il più adatto a seconda delle nostre esigenze.
Le spese di spedizione non sono comprese nel prezzo dei prodotti, ma comportano l’aggiunta di un costo variabile a seconda del peso dei prodotti ordinati o a seconda del numero di articoli inseriti.

3. Modalità di pagamento

Durante il processo di invio dell’ordine potrai scegliere una modalità di pagamento tra le seguenti:

carta di credito;
bonifico bancario;
PayPal

Quando avrai scelto i prodotti, le quantità e le modalità di spedizione e pagamento, potrai visualizzare l’ammontare delle spese di spedizione, oltre alla spesa totale dell’ordine.

Se invece effettui un ordine per telefono, WhatsApp o email, i nostri operatori ti comunicheranno direttamente l’ammontare delle spese di spedizione e il totale della fattura che dovrà essere pagata prima che la spedizione possa avere seguito.

4. Tempi di consegna

Se paghi con carta di credito, PayPal o contrassegno, spediremo i prodotti che hai ordinato entro 24 ore dal ricevimento dell’ordine.

Se invece scegli il bonifico bancario come metodo di pagamento, ti invieremo i prodotti entro 24 ore dalla ricezione della conferma dell’avvenuto pagamento. Per velocizzare l’evasione dell’ordine, puoi inviarci la copia dell’avvenuto pagamento su WhatsApp al numero (+39) 388 6437415 o alla casella mail [email protected]

La consegna verrà effettuata dal corriere espresso UPS entro le 48 ore successive all’evasione della spedizione.

La stessa consegna potrà subire ritardi per cause di forza maggiore, per le quali AP Verona non si riterrà responsabile. Tuttavia AP Verona fornirà un supporto per agevolare il recupero della merce nel tempo più rapido possibile.

Il corriere espresso consegna le spedizioni dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00. In caso tu non sia presente a casa al momento della consegna, il corriere ti lascerà un avviso di passaggio con le istruzioni per la riconsegna. E’ possibile richiedere la consegna presso un access point UPS, anche al sabato, senza costi aggiuntivi a quelli previsti per la spedizione standard.

5. Responsabilità

AP Verona non si assume la responsabilità per disservizi imputabili a cause di forza maggiore, come incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, alluvioni, terremot, emergenze sanitarie e altri eventi simili che possano impedire, in tutto o in parte, l’esecuzione dell’accordo di vendita nei tempi previsti.

AP Verona non sarà inoltre responsabile in merito a perdite, danni e costi subiti in seguito all’uso o all’impossibilità all’uso dei prodotti acquistati su questo sito a seguito di comprovata documentazione. Il cliente ha infatti solo diritto all’eventuale restituzione del prezzo corrisposto, escluse le spese di spedizione.

AP Verona non è altresì responsabile dell’eventuale uso illecito e fraudolento che possa essere fatto da parte di terzi, di carte di credito e altri mezzi di pagamento, all’atto del pagamento dei prodotti acquistati. AP Verona infatti non è in grado di conoscere il numero di carta di credito dell’acquirente e non è in grado di controllare la lecita provenienza del titolo di credito che viene consegnato dal cliente all’atto del ricevimento della merce.

6. Obblighi dell’acquirente

Terminata la procedura d’acquisto (v. paragrafo 1), il cliente si impegna a stampare o conservare le presenti condizioni generali, le quali avrà già visionato e accettato in quanto passaggio obbligato durante l’acquisto. Inoltre, l’acquirente si impegna a stampare le specifiche del prodotto oggetto dell’acquisto, al fine di soddisfare la condizione di cui agli articoli 3 e 4 del D.Lgs. 185/99.

È severamente vietato inserire dati inventati e/o falsi e/o di fantasia durante la procedura di registrazione necessaria per attivare nei tuoi confronti l’iter per l’esecuzione del presente accordo di vendita e le relative comunicazioni. I dati anagrafici e l’indirizzo email dovranno essere i tuoi reali dati personali e non di terzi.

7. Autorizzazioni

Se scegli la carta di credito come metodo di pagamento, autorizzi AP Verona a usare la tua carta e ad addebitare sul tuo conto corrente bancario l’importo totale evidenziato come costo dell’acquisto effettuato a favore di AP Verona.

La procedura è effettuata attraverso connessione protetta collegata all’istituto bancario titolare e gestore del servizio di pagamento online, al quale AP Verona non può accedere.

Se, pagando con carta di credito, decidi di avvalerti del diritto di recesso, così come illustrato nelle condizioni generali, l’importo da rimborsare ti verrà accreditato tramite bonifico bancario o altri mezzi idonei.

8. Risoluzione del contratto e clausola risolutiva espressa

AP Verona ha la facoltà di risolvere l’accordo di vendita attraverso una comunicazione al cliente con adeguate e giustificate motivazioni. In tal caso, il cliente avrà diritto esclusivamente dell’eventuale somma già corrisposta.

Le obbligazioni assunte dal cliente al paragrafo 6 di cui sopra (Obblighi dell’acquirente), oltre alla garanzia del buon fine del pagamento che il cliente deve effettuare, hanno carattere essenziale. Cosicché per patto espresso, l’inadempienza da parte del cliente di una soltanto di dette obbligazioni, determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art. 1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per AP Verona di agire in giudizio per il risarcimento dell’ulteriore danno.

9. Giurisdizione e foro competente

Ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione degli accordi di compravendita online, via WhatsApp o telefonico ottenuti tramite il sito web www.apverona.com è sottoposta alla giurisdizione italiana; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del D.Lgs. 50/92 e del D.Lgs. 185/99.

Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà di esclusiva competenza del Foro di Verona.

10. Garanzie e modalità di assistenza

Ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione degli accordi di compravendita online, via WhatsApp o telefonico ottenuti tramite il sito web www.apverona.com è sottoposta alla giurisdizione italiana; le presenti condizioni generali si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al combinato disposto del D.Lgs. 50/92 e del D.Lgs. 185/99.

Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà di esclusiva competenza del Foro di Verona.

AP Verona offre sui suoi prodotti una garanzia minima di 12 mesi dalla data di consegna riportata sulla lettera di vettura del corriere, ad esclusione della merce che per sua natura non può essere coperta da garanzia.

Il servizio di garanzia è fornito dalle case produttrici dei prodotti venduti e, ove la prassi di queste ultime lo richieda, AP Verona collaborerà alle fasi di ritorno e gestione del reso in garanzia. A questo scopo, il cliente dovrà richiedere il numero di autorizzazione al rientro del prodotto. Per usufruire della garanzia, i prodotti dovranno essere riposti nel proprio imballo originale, completi di tutte le loro parti (anche non funzionanti). In caso di autorizzazione al reso, la spedizione dei beni difettosi sarà a carico del cliente, mentre la restituzione della merce riparata o sostituita sarà a cura di AP Verona.

Nel caso in cui la merce rispedita in garanzia fosse funzionante, AP Verona provvedere a rispedire la stessa a carico del cliente. Qualora la riparazione dei prodotti non rientrasse nella garanzia, AP Verona comunicherà al cliente l’ammontare del preventivo.

In ogni caso la normativa di riferimento e le modalità di applicazione della garanzia sono quelle previste ed indicate dal produttore o distributore nel proprio certificato allegato al prodotto, laddove in contrasto con quanto qui riportato.

La garanzia copre solo la riparazione o la sostituzione degli articoli inutilizzati o inefficienti per difetti di fabbricazione o di produzione riscontrabili nel centro assistenza autorizzato dal fabbricante.

La garanzia non copre alcun tipo di materiale di consumo.

La garanzia non è valida se lo strumento è stato manomesso da personale non autorizzato, se i guasti sono stati determinati da incuria o cattivo uso dell’acquirente, dolo, trasporto, urti, cadute, umidità, fuoriuscita di liquido, utilizzo di materiali di consumo non conformi alle specifiche del costruttore dell’apparecchio o altre cause non dipendenti da difetti di fabbricazione o produzione.

AP Verona non potrà mai essere gravata di oneri o danni derivanti dalle eventuali interruzioni nel funzionamento degli apparecchi soggetti alla garanzia.

Gli strumenti difettosi devono essere spediti, previa autorizzazione di AP Verona, a carico del cliente all’indirizzo: AP Verona, Via Adriano Cristofoli, 11/A, 37138 Verona (VR).

11. Diritto di recesso

Ai sensi del D.Lgs. 185/99, il cliente ha diritto di recedere, senza alcuna penalità e senza dover specificarne il motivo, entro e non oltre 14 giorni lavorativi dalla consegna (fa fede la data di consegna riportata sulla lettera di vettura del corriere).

Sono esclusi dal decreto legislativo i soggetti non classificabili come consumatori, ovvero chi agisce per scopi riferibili all’attività professionale eventualmente svolta, cioè chi effettua un ordine indicando la Partita IVA per la fattura.

Il cliente può esercitare il diritto di recesso entro il termine previsto tramite l’invio di una lettera raccomandata con ricevuta di ritorno e di tutta la merce acquistata al seguente indirizzo: AP Verona, Via Adriano Cristofoli, 11/A, 37138 Verona (VR).

In caso si possa applicare il diritto di recesso, il cliente è tenuto a restituire a sue spese tutti gli articoli relativi alla fattura così come gli sono pervenuti, ossia:

nuovi;
non usati;
completi di tutte le loro parti;
all’interno degli imballi originali.

Se il cliente non osserva questi principi, rende inapplicabile il diritto di recesso. Nel caso, invece, esistano tutte le condizioni sopracitate, una volta ricevuta la merce, AP Verona rimborserà l’intero importo versato dal cliente (escluse le spese di spedizione), entro 30 giorni dalla data in cui la comunicazione è pervenuta tramite le seguenti modalità:

bonifico bancario;
cambio merce;

lo storno del pagamento avvenuto tramite carta di credito.

12. Trattamento dei dati personali

Visita la pagina dedicata al trattamento dei dati personali da parte di AP Verona.

    Apri chat
    Hai bisogno di aiuto?
    Ciao
    Hai bisogno di aiuto?